Un futuro certo per l’impianto atletica di Legnago!

Apparentemente pare un periodo di inattività, forse solo perché mi sono astenuto dallo scrivere sul blog, in realtà proveniamo da un normale lasso di tempo che mi vede in primis molto calato nella ricerca di una condizione atletica decente che parte dall’abbassare il peso, cosa sempre fondamentale per correre.

Diversi sono i tesserati di Marathon Legnago che hanno fatto attività, anche intensa con presenza in diverse gare come Roberto Orsatti e Davide Belluzzi. Molto lieto sono stato del ritorno ad una mezza maratona da parte di Davide Zennaro in Franciacorta scortato da Simone Buzzacchi.

Un assai reattivo e veloce Francesco Sartori sta correndo in molte gare corte portando certamente beneficio alla “velocità di base” ottima premessa per le lunghe distanze di autunno inverno.

Ovvio che la grande impresa è secondo me quella di Cristian Marconi che il primo di luglio nell’Iron Man di Klagenfurt in Austria ha registrato un crono di 10 ore e 10 minuti e il mancato raggiungimento del minimo utile di 9h50’ per la prova mondiale delle Hawaii non scalfisce affatto la rilevanza della prestazione di Cristian.

Certamente mi sarebbero utili maggiori info da parte dei soci atleti….

Un capitolo che mi piace molto è quello che ho aperto con un primo informale incontro con Maurizio De Lorenzi Assessore allo Sport. Avere un settore giovanile è un dovere per una società sportiva e Marathon Legnago ha tutte le carte in regola per farlo ad iniziare dalla mia personale grande voglia unitamente alle motivazioni del tecnico allenatore Benedetto Moscatelli.

L’atletica si pratica in un campo di atletica così come l’avviamento alla “corsa” dei giovani ed a Legnago c’è allo stadio comunale “Sandrini” un impianto di atletica da ormai 8 anni (amministrazione sindaco Gandini) e in pratica mai sfruttato, costato alcune centinaia di migliaia di euro alla collettività anche se sotto forma di contributo dal CONI.

La gestione dell’impianto di atletica è stata assegnata fin dall’inizio alla società calcio Legnago con una leggerezza che io definisco scellerata con tanto di cospicuo contributo economico annuale da parte del comune, contributo specifico oltre a quello enorme che il Legnago calcio riceve per la propria attività. Mai un solo euro è stato speso per la manutenzione almeno ordinaria dell’impianto di atletica!

Marathon Legnago chiede al Comune di Legnago di rivedere tutto ciò, per iniziare un serio progetto di avviamento giovanile all’atletica che ha nella corretta gestione dell’impianto la base primaria per lo sviluppo nel tempo futuro.

Entro fine settimana inoltro richiesta scritta.

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Watch Dragon ball super