Trofeo Internazionale del Custoza.

Walter e la pioggia!

Mi ci vuole un “addetto stampa” che sia puntuale nelle cronache. Purtroppo alcune volte faccio fatica a mettermi a scrivere queste seppur poche righe. Nella prima parte di questo mese di maggio mi sono dedicato ad alcune cose lasciate da parte.

Bene, intanto la squadra si muove in maniera autonoma, il mestiere è quello di correre e in diversi lo fanno e anche bene.

Lo hanno fatto il 13 maggio al “Trofeo Internazionale del Custoza”, manifestazione che prende il via dalla soppressione della ex maratona del Custoza.

Ha preso il via sotto una pioggia insistente e temperatura decisamente bassa, poco meno di 500 al via e tra questi 5 atleti di Marathon Legnago, in realtà al via in 4 poiché Matteo Micelli in non buone condizioni fisiche ha rinunciato poco prima del via, spostando adesso la sua mira su un appuntamento importante del triathlon, a metà giugno la ormai famosa gara di Bardolino sulla distanza olimpica.

Regolarmente partiti invece Walter Dalla Via che ha fatto molto bene vista la giornata, ma anche il percorso non è certo una scampagnata, su e giù per le colline del Custoza ed in questa anomala distanza dei 25 km, Walter ha chiuso in 1h48’57”, a seguire un coriaceo Roberto Orsatti che comunque probabilmente non ha forzato visto un impegno futuro importante che vedremo in altro post, per lui un crono di 2h08’51”.

Lo ha seguito a breve distanza il “delfino” Davide Belluzzi che ovviamente avendo anche lui già la mente al sabato 19, ha corso senza soffrire in relax portandosi al traguardo in 2h10’42”.

Ha chiuso gli arrivi per Marathon Legnago il sempre attivo Simone Buzzacchi con 2h34’15”.

La gara durissima per le condizioni è stata vinta da Gianluca Pasetto seguito da Pietro Colnaghi.

Comments

Leave A Comment

Watch Dragon ball super