Allenamento in Gruppo (anche saltuario)

(“…leggendo leggendo…”)

Fare allenamenti in gruppo anche solo periodicamente, è sicuramente molto efficiente, più trainante e divertente.
Alcuni vantaggi possono essere:
1. allungamento della vita atletica del singolo/a persona.
2. miglioramento della prestazione per effetto del traino del gruppo.
3. sostegno psicologico reciproco durante l’allenamento.
Statisticamente chi si allena da solo dura di meno perché è più sensibile alle avversità. Non solo quelle atmosferiche (è più facile uscire con un tempaccio quando l’amico ci sta aspettando), ma anche in caso di infortuni e impegni vari. In genere chi si allena in gruppo, per rispetto verso i compagni, dà alla corsa una priorità maggiore di chi si allena da solo. Il solitario poco motivato alla lunga finisce per correre solo “quando non ha nulla da fare”!Il secondo punto, deriva dal fatto che le differenti preferenze individuali, evitano la cristallizzazione sui soliti metodi di allenamento. Affinché la prestazione non ristagni, è necessario variare la preparazione e più contributi aiutano a farlo in modo facile e divertente. Chi si allena in gruppo ha prestazioni più costanti nel tempo perché vengono mediati i cali di concentrazione e gli “allontanamenti” dalla corsa. Non si deve però fraintendere quanto detto come un atto di accusa verso chi per necessità deve allenarsi da solo. È invece da valutare con sospetto l’atteggiamento di chi, potendo allenarsi con amici di pari valore, preferisce allenarsi da solo, il suo rapporto con la corsa presenta probabilmente delle anomalie.Il terzo punto vale solo se il gruppo è ben assortito. L’allenamento in compagnia rende spesso più piacevole e meno stressante la seduta e può essere consigliato a molti runners che soffrono di alti e bassi di rendimento o che comunque non sanno motivarsi da soli. A parte i “fissati” della corsa (già il termine identifica l’aspetto negativo della loro passione) che si allenano da soli e poi raccontano alla povera moglie o ai figli tutti i tempi al km del loro allenamento, ci sono quelli che si allenano da soli e trovano perfettamente e comunque la propria gratificazione nei risultati o soltanto nell’aspetto salutistico, ma certamente si privano dell’aspetto ludico che deriva dal contatto con gli amici e dalla condivisione del proprio oggetto d’amore con altri. Alla lunga, quando i risultati non vengono o si comprende che per la salute basterebbe andare anche più piano, ci si allontana da una dimensione agonistica, “invecchiando” sportivamente! Forse anche fisicamente.

A me domenica passata è piaciuto molto!

Comments

Leave A Comment

Watch Dragon ball super