Velocizzarsi è necessario per le lunghe distanze!

Notizia prelevata da www.podisti.net

La maratoneta azzurra Anna Incerti non smette mai di stupire! Mercoledì sera, in una riunione in pista allo stadio delle Palme “Vito Schifani” a Palermo, la portacolori delle Fiamme Azzurre ha corso il 5mila più veloce dell’anno in Europa fermando i cronometri nel fantastico tempo di 15’15″30, migliorando il proprio primato personale di 14 secondi, un risultato cronometrico di prestigio assoluto che la colloca al primo posto nel nostro continente e tra le migliori 20 al mondo.
Una condotta straordinaria di Anna, incredibili passaggi sotto i 3’04” al km e un ultimo mille in 3’00 l’hanno portata a questa grande soddisfazione.
“Una grande gioia, sapevo di stare bene, avevo realizzato degli ottimi allenamenti in pista e quindi questo risultato non mi stupisce”, ci dice la Incerti. “Ha ragione il mio allenatore Tommaso Ticali quando diceva che dovevo impegnarmi in questo periodo per velocizzare la mia azione di corsa in vista dell’appuntamento olimpico”.
Direttamente il prof Ticali le fa eco: “Avevo impostato il lavoro da fare per velocizzare l’azione e i frutti si sono visti. Sono molto contento e questo fa ben sperare per il futuro. Cercavamo di migliorare la velocità di base dopo aver osservato repentini cambi di ritmo delle migliori nelle ultime maratone internazionali e, in vista dell’anno olimpico, nessuno di questi particolari va tralasciato”.
L’annata in corso si rivela assai positiva per Anna Incerti che, dopo aver migliorato il proprio primato personale sulla distanza di maratona a Osaka lo scorso Gennaio, a fine Febbraio ha corso e vinto la mezza maratona RomaOstia col personale a 1h09’06”, a tutt’oggi seconda prestazione europea dell’anno, e colpisce anche in pista migliorandosi ancora.

Leave A Comment

Watch Dragon ball super