Luciano Gigliotti

( Marathon Legnago – mail: vr828@fidal.it )

( FGP srl – web: http://www.fgpsrl.it/ )

La Maratona intesa secondo Luciano Gigliotti, almeno quella che ha cucito addosso a Stefano Baldini. Dopo aver portato Bordin all’Oro Olimpico Seul 88, si è ripetuto con Stefano ad Atene 2004. Luciano Gigliotti uno dei primi ad inizio anni 90 a rivedere la concezione che Maratona vuol dire “resistenza e resistenza”. Gigliotti intuì che era tempo di progressione, volatone, pista, miglioramento sui 5000 e 10.000 m. da combinare con il lungo. Fantastica quella galoppata di Baldini ad Atene, ultimi 10 km in 28’40” ed ancora più nel dettaglio gli ultimi 2195 m. 6’06” ovvero 2000 m. in 5’32”. Baldini condotto da Gigliotti è arrivato ad Atene con le gambe talmente veloci che ha rischiato i crampi al trentesimo per via della velocità troppo “bassa”.
Stefano aveva rinunciato ai 10.000 m. già nel 96 dopo la finale di Atlanta ma Gigliotti nei due anni prima di Atene 2004 lo ha fatto insistere su questa distanza!

Nella Mezza, Baldini vinse il mondiale di Palma de Maiorca proprio nel 96, a fine settembre, mentre aveva preparato con cura comunque i 10.000 m. Olimpici di Atlanta di un mese prima, agosto,….e non è un caso!

A proposito di mezza, domenica prossima nella Mezza Maratona di Verona, saranno presenti i seguenti atleti di Marathon Legnago:

Fabrizio Danesi
Andrea Avanzini
Simone Avanzini
Luca Villa
Davide Belluzzi
Roberto Orsatti
Simone Defanti
Simone Buzzacchi Pietro Galati

Leave A Comment

Watch Dragon ball super